1) Prioritario impegno al recupero del Palazzo Coppedè, una ferita aperta per Portoferraio, oggi il peggiore biglietto da visita possibile all’arrivo dei turisti per Portoferraio;

2) Costante verifica dei tempi e delle forme di attuazione del progetto di realizzazione della Stazione Marittima, imponendo il rispetto del ruolo e delle necessitò di Portoferraio;

3) Monitoraggio ambientale di tutta l’area Portuale, a tutela della popolazione residente e dei turisti;

4) Rimodulare zona taxi e parcheggio ATL.